Questa è una guerra globale senza precedenti e l'umanità sta affrontando lo stesso nemico, lo sconosciuto coronavirus. E il primo campo di battaglia è l'ospedale in cui i nostri soldati sono gli operatori sanitari.

 

Per garantire che questa guerra possa essere vinta, dobbiamo prima assicurarci che al nostro personale medico siano garantite risorse sufficienti, comprese esperienza e tecnologie. Inoltre, dobbiamo assicurarci che l'ospedale sia il campo di battaglia dove eliminiamo il virus, non dove il virus ci sconfigge.

 

Pertanto, la Jack Ma Foundation e la Alibaba Foundation hanno convocato un gruppo di esperti medici che sono appena tornati dal fronte della lotta alla pandemia. Con il supporto del Primo Ospedale Affiliato, Zhejiang University School of Medicine (FAHZU), hanno rapidamente pubblicato una guida sull'esperienza clinica su come trattare questo nuovo coronavirus. La guida al trattamento offre consigli e riferimenti contro la pandemia per il personale medico di tutto il mondo che sta per unirsi alla guerra.

 

Il mio ringraziamento speciale va al personale medico del FAHZU. Pur rischiando moltissimo nel trattare i pazienti con il COVID-19, hanno registrato la loro esperienza quotidiana che viene riportata in questo Manuale. Negli ultimi 50 giorni, 104 pazienti confermati sono stati ammessi al FAHZU, inclusi 78 pazienti gravemente ammalati e in condizioni critiche. Grazie agli sforzi pionieristici del personale medico e all'applicazione di nuove tecnologie, fino ad oggi siamo stati testimoni di un miracolo. Nessuno dello staff è stato infettato e non ci sono state diagnosi sbagliate o decessi dei pazienti.

 

Oggi, con la diffusione della pandemia, queste esperienze sono le fonti di informazioni più preziose e l'arma più importante per gli operatori sanitari in prima linea. Questa è una malattia sconosciuta e la Cina è stata la prima a soffrire della pandemia. L'isolamento, la diagnosi, il trattamento, le misure protettive e la riabilitazione sono iniziate da zero. Speriamo che questo Manuale possa fornire a medici e infermieri in altre aree colpite, informazioni preziose in modo che non debbano andare sul campo di battaglia da soli.

 

Questa pandemia è una sfida comune affrontata dall'umanità nell'era della globalizzazione. In questo momento, condividere risorse, esperienze e lezioni, indipendentemente da chi si è, è la nostra unica possibilità di vincere. Il vero rimedio per questa pandemia non è l'isolamento, ma la collaborazione.

 

Questa guerra è appena iniziata.